Seguici su

Vai menu di sezione

Passaporto

Ai sensi della legge 16.01.2003 n.3, i passaporti ordinari emessi dal mese di febbraio 2003 avranno la validità di dieci anni invece che cinque anni come in precedenza. Non è più necessaria l'autorizzazione del giudice tutelare per il rilascio del passaporto ai genitori non coniugati con figli minori quando c’è l'assenso dell'altro genitore.

Nuove norme per l'espatrio dei minori

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori che viaggiano devono avere un proprio documento individuale: non possono più essere iscritti sul passaporto dei genitori, come previsto dalla circolare n. 7 del Ministero dell'Interno.

I passaporti dei genitori con iscritti i figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza.

Per ulteriori chiarimenti contattare l'Ufficio Anagrafe o consultare il sito della Polizia.

Per informazioni telefonare
Ufficio Anagrafe: 039.620831
Come fare / Cosa fare

Occorrente per il rilascio del passaporto:

  • Un contrassegno telematico da € 73.50 acquistabile presso una rivendita di valori bollati
  • Ricevuta del versamento di € 42.50 sul c/c postale 67422808 intestato al Ministero dell'Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro, con la causale: importo per il rilascio del passaporto
  • 2 fotografie formato tessera uguali e recenti
  • Passaporto scaduto (se posseduto) o denuncia (se smarrito)
  • Fotocopia della carta di identità
  • In caso si avessero figli minori occorre il consenso firmato dell'altro genitore e la fotocopia della sua carta d'identità

L'interessato deve recarsi personalmente, per depositare le impronte digitali, su appuntamento, direttamente al commissariato di polizia, (il più vicino è quello di Monza, Via Montevecchia tel. 03924101).

L'appuntamento viene fissato dall'Ufficio Anagrafe, oppure dallo stesso cittadino, registrandosi al sito della Questura.

Per i minori la domanda va sottoscritta e presentata da entrambi i genitori o dagli esercenti la patria potestà, in caso contrario è necessario il nulla osta all’espatrio da richiedere al Giudice Tutelare. Allegare alla richiesta le fotocopie delle carte di identità del minore e dei genitori. Si ricorda che questo passaporto ha durata variabile a seconda dell’età e che al di sotto dei 12 anni non sono richieste le impronte digitali.

Per ogni ulteriore chiarimento: www.poliziadistato.it .

Note

Si consiglia ai cittadini italiani che intendono recarsi all’estero di conservare, per tutta la durata del viaggio e in un luogo diverso da quello in cui si custodiscono i documenti originali, una fotocopia dei documenti più importanti (passaporto, carta d’identità, carta di credito) al fine di facilitare le procedure di assistenza in caso di furto o smarrimento degli stessi. Si informano inoltre i viaggiatori che, nei giorni festivi e prefestivi, l’assistenza da parte della rete diplomatico-consolare può talvolta essere preclusa dalla limitata disponibilità di riscontro da parte delle competenti autorità in Italia e differita al primo giorno lavorativo utile.

Per ogni eventuale ulteriore informazione si consiglia di consultare il sito a cura del Ministero degli Affari Esteri, www.viaggiaresicuri.it (Circolare del Ministero degli Affari Esteri del 13-10-2011).

Riferimenti normativi

Legge 16.01.2003 n.3

Pubblicato il: Giovedì, 22 Marzo 2018 - Ultima modifica: Giovedì, 06 Giugno 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio