Seguici su

Vai menu di sezione

Contributi economici

Un cittadino che si trovi in una situazione di difficoltà economica e per questo motivo non sia in grado di rispondere ai propri bisogni fondamentali con le proprie risorse, può rivolgersi al servizio sociale del comune. 

Il Servizio sociale valuta la situazione economica complessiva della persona e del nucleo familiare in cui è inserito, sia le condizioni lavorative e di vita, in modo da valutare in un ottica più globale la situazione di bisogno. Il servizio sociale propone un progetto di intervento, in cui viene richiesto un intervento attivo da parte del richiedente e del nucleo familiare; all’interno di questo progetto può essere incluso un contributo economico, secondo quanto stabilito dal Regolamento Comunale per l’erogazione di contributi.

Come fare / Cosa fare

La richiesta di assistenza, correlata da idonea documentazione comprovante lo stato di indigenza deve essere presentata all'ufficio Servizi Sociali. L'Assistente Sociale tramite colloqui con la persona interessata valuterà la situazione economica dei nucleo familiare e proporrà o meno alla Giunta Comunale la richiesta di contributo. 
Per accedere all'assistenza economica occorre inoltrare domanda scritta corredata da:
- documentazione accertante il patrimonio familiare;
- documentazione delle spese di affitto e/o interessi passivi su eventuali mutui;
- documentazione su altre eventuali rilevanti spese sostenute.
I documenti prodotti potranno essere eventualmente integrati da accertamenti d'ufficio.

Pubblicato il: Giovedì, 26 Aprile 2018 - Ultima modifica: Giovedì, 17 Maggio 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio