Seguici su

Vai menu di sezione

SOSPENSIONE DELLA PROCEDURA PER IL RISCATTO DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN PIENA PROPRIETA’

Richiesta di trasformazione in piena proprietà ai sensi dell’art.31 comma 45 della L. 448/1998 delle unità abitative e relative pertinenze realizzate in regime di edilizia convenzionata su aree cedute dal Comune in diritto di superficie per la realizzazione di Piani di Edilizia Economica e Popolare (L.167/1962).

Si informano tutti gli interessati che l’art. 22 bis della legge 108 del 29.07.2021, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 31/07/2021 ha sostituto i commi 47, 48 e 49 bis dell'art. 31 della L. 448/1998, modificando sostanzialmente le modalità di trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà e, in particolare, la modalità di calcolo per la determinazione dei corrispettivi da pagare. Pertanto i corrispettivi, come determinati dal Comune di Bellusco e dal comune di Mezzago con precedenti provvedimenti devono essere rivisti alla luce della nuova norma ed al momento non sono più applicabili.

In attesa della ridefinizione dei corrispettivi per adeguamento al dettato normativo, la procedura è sospesa.

Per tutte le richieste di trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà già presentate, il corrispettivo da pagare sarà comunicato in un secondo momento, non appena gli uffici avranno provveduto ad adeguare il calcolo ai nuovi criteri introdotti dalla L. 108/2021.
Si provvederà al più presto a comunicare su questo stesso sito la riapertura della procedura e la modulistica aggiornata per presentare l’istanza.

Pubblicato il: Giovedì, 23 Settembre 2021 - Ultima modifica: Giovedì, 30 Settembre 2021

Valuta questo sito

torna all'inizio