Seguici su

Vai menu di sezione

Coronavirus - comunicazioni e provvedimenti precedenti

05/03/2020 - Aggiornamento nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri

In data 4 marzo è stato pubblicato un nuovo Decreto da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri con le nuove indicazioni relative all'emergenza sanitaria in atto.

02/03/2020 - Disposizioni valide fino a domenica 8 marzo 2020

A seguito del provvedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri di domenica 1 marzo, pubblichiamo uno schema con le indicazioni relative alle aperture, chiusure e limitazioni sulle attività e i servizi del territorio comunale.

Un richiamo alla responsabilità personale e civica di ciascuno per affrontare questa nuova settimana, con attenzione e supporto particolari per i nostri cittadini anziani che sono i più vulnerabili.

01/03/2020 - Emesso il nuovo DPCM (Decreto Presidente Consiglio dei Ministri) sull'emergenza Coronavirus.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il nuovo decreto che pubblichiamo in fondo alla pagina. Il decreto estende fino a domenica 8 marzo alcune limitazioni e sospensioni.

In particolare, le attività scolastiche di ogni ordine e grado e le attività educative, quali l'asilo nido, sono sospese fino a domenica 8 marzo.

29/02/2020 - Aggiornamenti sulla chiusura delle scuole

L'asilo nido e le scuole, su richiesta della Regione al Governo, resteranno chiuse anche la prossima settimana. La chiusura verrà confermata solo quanto verrà emesso il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, annunciato nella conferenza stampa del Governo ieri sera. Il Decreto fornirà indicazioni sulle altre attività (sportive, commerciali, aggregative,...).

27/02/2020 - Siti istituzionali informativi

Su invito della Protezione Civile Nazionale e di ANCI , invitiamo tutti i cittadini ad utilizzare i canali informativi ufficiali per ogni utile notizia sul tema Coronavirus.

I canali di informazione sono:

MINISTERO DELLA SALUTE

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' OMS

26/02/2020 - ore 17:00 - Aggiornamenti informativi dalla Regione Lombardia

Consigliamo la lettura dei chiarimenti pubblicati da Regione Lombardia relativamente ai provvedimenti che interessano Cittadini, Comune ed Esercizi Commerciali. Si segnala in particolare la risposta relativa alle attività di bar e pub.

26/02/2020 - ore 16:30 - Apertura e modalità funzionamento Uffici comunali

A seguito dell'Ordinanza pubblicata da Regione Lombardia in materia sanitaria, e in relazione alla direttiva della Funzione Pubblica, informiamo che a Bellusco gli Uffici Comunali sono regolarmente aperti al pubblico. Invitiamo i cittadini a recarsi agli sportelli solo se necessario. In particolare, le principali attività che erogano all'utenza sono:

- Denunce di nascita e di morte

- Emissione carta di identità elettronica in presenza di documento scaduto o smarrito

- Richieste di residenza (è possibile anche inviarle a mezzo fax allo 039-6020148 o PEC)

- Rilascio documentazione avente carattere di urgenza

Vi invitiamo a telefonare ai numeri 039-62083-215/201/234/235/236 per qualsiasi ulteriore informazione.

I servizi sociali ricevono su appuntamento telefonando al n. 039-62083203

LA DISTRIBUZIONE DEI SACCHETTI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA PER COLORO CHE NON HANNO RITIRATO LA FORNITURA ANNUALE DURANTE IL MESE DI GENNAIO È TEMPORANEAMENTE SOSPESA.

24/02/2020 - ore 16:00 - Chiarimenti della Regione sull'ordinanza del 23/02/2020

Pubblichiamo il documento della Regione che chiarisce alcuni aspetti dell'ordinanza emessa il 23/02/2020

24/02/2020 - ore 15:30 - Aperture e Chiusure di servizi e attività a Bellusco

Pubblichiamo una tabella che elenca sinteticamente le attività e i servizi aperti e attivi e quelli chiusi e sospesi.

24/02/2020 - ore 13:00 - operatività di servizi e attività

A seguito dell'Ordinanza pubblicata da Regione Lombardia, informiamo che a Bellusco i seguenti servizi pubblici resteranno aperti e operativi, con regolare apertura:

  • Uffici Comunali
  • Centro Prelievi
  • Servizio pasti a domicilio

Saranno sospese invece le attività presso i seguenti servizi:

  • Scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, Asilo Nido
  • Biblioteca
  • Impianti sportivi comunali

In questa settimana:

Invitiamo i cittadini a usufruire dei servizi solo in caso di urgenza e stretta necessità,

Invitiamo i cittadini a seguire le indicazioni di Regione in merito alle buone pratiche

Rispetto alle attività organizzate e gestite da associazioni e privati, si rimanda a comunicazioni ad hoc inviate direttamente dai promotori.

23/02/2020 - ore 23:00 - Comunicato del Sindaco

CORONAVIRUS - ORDINANZA MINISTERO SALUTE E REGIONE LOMBARDIA
Il Ministero della Salute, d’intesa con il Presidente della Regione Lombardia, ha emanato l’ordinanza del 23 febbraio 2020, contenente indicazioni urgenti atte a far fronte all’emergenza diffusione del Coronavirus.
Il provvedimento contiene una serie di disposizioni per evitare occasioni di diffusione del contagio, in particolare con situazioni di assembramento potenzialmente pericolose.
Per questo motivo sono previste, ad esempio, la chiusura dei nidi e delle scuole di ogni ordine e grado, la sospensione di manifestazioni e iniziative di qualsiasi natura (ad esempio religioso, culturale, sportivo e ludico), la chiusura di cinema e altri luoghi di cultura come la biblioteca civica, la sospensione del mercato settimanale, la chiusura dalle 18 alle 6 di bar, locali notturni ed esercizi di intrattenimento aperti al pubblico.
I centri commerciali saranno chiusi sabato e domenica, ad eccezione di quelli che vendono generi di prima necessità.
Restano invece aperti e operativi gli uffici comunali, attività produttive e commerciali.
L’ordinanza è valida sino al 1 marzo 2020, fatte salve eventuali e ulteriori successive disposizioni.
L’invito è comunque quello di passare il proprio tempo libero senza creare situazioni di aggregazione.
Fiduciosi che la situazione di crisi possa essere risolta con l’impegno di tutti, l’Amministrazione è a disposizione per eventuali chiarimenti e terrà informati i cittadini su nuovi provvedimenti e disposizioni.

Il Sindaco
Mauro Colombo.

23/02/2020 - ore 22:40 - Decalogo indicazioni da seguire per la prevenzione

Su invito della Prefettura pubblichiamo il decalogo delle indicazioni per la prevenzione dell'infezione.

23/02/2020 - ore 21:30 – EMESSA ORDINANZA DELLA REGIONE LOMBARDIA
Si comunica che è stata emessa l’ordinanza (il testo completo in fondo alla pagina), firmata dal Ministro della Salute Roberto Speranza d'intesa con il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, valida per tutto il territorio lombardo. L’ordinanza dispone:

(…)Fatto salvo quanto già disposto con le norme e le ordinanze sopra indicate per i Comuni di Codogno, Castiglione D’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano, per il restante territorio della Regione Lombardia valgono le disposizioni contenute alle lettere c), d), e), f) ed i) dell’articolo 1, comma 2 del decreto legge 22 febbraio 2020, n. 6 ovvero:

c) la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico;

d) chiusura dei nidi, dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per gli anziani a esclusione di specializzandi e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza;

e) sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei, dei cinema e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’articolo 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, nonché dell’efficacia delle disposizioni regolamentari sull’accesso libero o gratuito a tali istituti e luoghi;

f) sospensione di ogni viaggio d’istruzione, sia sul territorio nazionale sia estero;

i) previsione dell’obbligo da parte degli individui che hanno fatto ingresso in Lombardia da zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione mondiale della sanità, di comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio, che provvede a comunicarlo all’autorità sanitaria competente per l’adozione della misura di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva. (…)

Il Presidente della Regione Lombardia, sentito il Ministro della Salute, può modificare le disposizioni di cui alla presente ordinanza in ragione dell’evoluzione epidemiologica.

La presente ordinanza ha validità immediata e fino a domenica 1 marzo 2020 compreso, fatte salve eventuali e ulteriori successive disposizioni.

------

23/02/2020 - ore 20:00 - Comunicato della Federazioni regionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri della Lombardia

Pubblichiamo il comunicato degli Ordini dei Medici e degli Odontoiatri della Lombardia, con alcune indicazioni sulla prevenzione.

------

23/02/2020 - ore 16:00 - A seguito delle informazioni diffuse da Regione Lombardia tramite il canale ufficiale della Agenzia di Stampa della Giunta Lombarda “Lombardia Notizie”, apprendiamo che, si cita: “Regione Lombardia, in relazione all’evolversi della diffusione del Coronavirus, sta predisponendo una Ordinanza, firmata dal presidente Attilio Fontana di concerto con il ministro della salute Roberto Speranza, valida per tutto il territorio lombardo.

Il documento, non appena emanato, sarà trasmesso a tutti i Prefetti delle Province lombarde per la tempestiva comunicazione ai sindaci. L’ordinanza sarà efficace fino a un nuovo provvedimento.

Tra i provvedimenti previsti sono contemplati:

1) la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico;

2) sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per gli anziani ad esclusione degli specializzandi e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza;

3) sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura;

L’ordinanza, i cui contenuti puntuali saranno resi noti nelle prossime ore, sarà soggetta a modifiche al seguito dell’evolversi dello scenario epidemiologico. (…)”

Aggiorneremo questa pagina tempestivamente con ogni ulteriore comunicazione dovesse giungere dal Ministero della Salute, dalla Regione e dalla Prefettura in relazione al tema.

Pagina pubblicata Domenica, 23 Febbraio 2020 - Ultima modifica: Domenica, 08 Marzo 2020

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto