Seguici su

Vai menu di sezione

Bonus Psicologo 2022

Dal 25 luglio, è possibile richiedere il “Bonus psicologo”

Il Bonus psicologo è un contributo fino a 600 € per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia.

Chi lo può richiedere:

Ai fini della concessione del Bonus psicologo 2022, l’articolo 2 del decreto interministeriale del 31 maggio 2022 stabilisce che possono accedere alla prestazione tutte “le persone in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica, a causa dell’emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica, che siano nella condizione di beneficiare di un percorso psicoterapeutico”.

Il contributo è riconosciuto una sola volta in favore del soggetto residente in Italia al momento della presentazione della domanda, il quale disponga di un valore ISEE in corso di validità, ordinario o corrente che non sia superiore a 50.000 euro.

Importo del Bonus:

Al fine di sostenere le richieste delle persone con reddito più basso, il decreto ha stabilito che l’importo del Bonus psicologo 2022, in quanto misura di sostegno vincolata al valore dell’ISEE, deve essere commisurato alle seguenti fasce dell’indicatore della situazione economica equivalente e in particolare:

a) in caso di ISEE inferiore a 15.000 euro l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 600 euro per ogni beneficiario;

b) in presenza di ISEE compreso tra i 15.000 e i 30.000 euro, l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 400 euro per ogni beneficiario;

c) in caso di ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 euro, l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo di 200 euro per ogni beneficiario.

Come e quando richiedere il Bonus:

La domanda per accedere al beneficio “Contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia” deve essere presentata esclusivamente in via telematica dal 25 luglio al 24 ottobre 2022 accedendo al servizio “Contributo sessioni psicoterapia” attraverso una delle seguenti modalità:

  • portale web , utilizzando l’apposito servizio on line raggiungibile sul sito dell’Istituto www.inps.it direttamente dal cittadino tramite SPID di livello 2 o superiore oppure tramite Carta di identità elettronica (CIE) 3.0 o tramite Carta Nazionale dei servizi (CNS);
  • Contact Center Integrato, contattando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).

Si rammenta che, ai fini della presentazione della domanda, il cittadino richiedente deve essere in possesso di un ISEE in corso di validità e di valore non superiore a 50.000 euro.

Info: INPS - circolare 83/2022

Pubblicato il: Lunedì, 25 Luglio 2022

Valuta questo sito

torna all'inizio