Logo del comune Immagine della sezione corrente

Piazza F.lli Kennedy 1 - 20882 Bellusco (MB) - Tel. +39 039 62 08 31 - Fax +39 039 60 20 148 - PEC comune.bellusco@pec.regione.lombardia.it

RICERCA NEL SITO


Divisore grafico di sezione








  • SEGNALAMI BELLUSCO
  • Logo iniziativa
  • Portale internet che permette al cittadino di segnalare in modo facile al Comune i problemi riscontrati sul territorio. Il portale è utilizzabile con Chrome, Firefox, IE9, Safari.
  •  •  Vai al sito Ocyo (15/11/2012)
  • ATTENZIONE: per i collegamenti a siti esterni si consiglia di visualizzare le informazioni in una nuova finestra.


  • SITO ACCESSIBILE
  • Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica
di accessibilità - Icone XHTML, CSS e WAI-AAA
  • Questo sito è conforme agli standard di accessibilità vigenti.

 »  Lo stemma e il gonfalone

Lo stemma e il gonfalone del Comune di Bellusco sono stati concessi con decreto del 4.10.2001 dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi., con la seguente descrizione:
Stemma: di azzurro, al torrione di due palchi di rosso,mattonato di nero, ogni palco merlato di tre alla guelfa, il palco inferiore finestrato di due finestre, poste in fascia,del campo, esso torrione aperto del campo e fondato sulla campagna di verde.
Gonfalone: drappo partito di azzurro e verde, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune.

Lo stemma tende ad evidenziare due elementi peculiari del territorio comunale, uno di carattere storico e uno di carattere economico: l’esistenza delle vestigia di un antico castello, appartenuto un tempo alla famiglia lombarda dei da Corte, sul quale è murata una antica lapide datata 1467, e la particolare fertilità del suolo. Aspetti, questi, evidenziati nello stemma dalla presenza delle due figure araldiche del torrione e campagna di colore verde.
Si osserva che il torrione merlato “alla guelfa” segnala che i merli hanno la forma rettangolare per differenziarli da quelli “ alla ghibellina” che presentano, invece, nella loro parte superiore, un taglio triangolare.
Il termine araldico ”mattonato” indica invece che il torrione ha gli interstizi dei suoi mattoni di smalto diverso (nel caso specifico, di nero) da quello del torrione (che è di rosso).
Il termine “campagna”, infine, in araldica sta a indicare la parte inferiore dello scudo, delimitata da una linea retta orizzontale che è posta a meno di un terzo della sua altezza, partendo dalla punta.

 »  STEMMA E GONFALONE DEL COMUNE

  • Immagine stemma e confalone del comune
    Questa immagine rappresenta lo stemma e il Gonfalone del Comune. Lo stemma consiste in uno scudo posto sopra una semicerchio di alloro, sormontato da una corona, al centro dello scudo un torrione rosso su uno sfondo a due bande orizzontali, una verde in basso e l'altra azzurra. Il gonfalone consiste di un drappo a due bande verticali, verde quella di sinistra, azzurra quella a destra, con al centro lo stemma comunale.

 »  UFFICIO DI COMPETENZA: Informazioni (Centralino)


Data ultima modifica: 17/01/2018 - Data di oggi: 18/01/2018